E propone orizzonti in una dissertazione pittorica che porta alla ricerca di se stessi fra dubbi ed indifferenza. E daccapo sono i luoghi dell'inquietudine, per un'inchiesta del "che fare" nell'attuale società dell'incertezza. Ecco, allora, il suo essere viaggiante lungo strade che sono la raffigurazione del cammino dell'uomo che supera ogni idea di viaggiare, finché saremo consapevoli che ogni luogo in cui conduce, anche il più simbolicamente inteso, non è verità che una tappa.
A.B.

Anno:

Dimensioni: 60x60