Il pathos cromatico ne è la base. Per l'artista la sua identità. La libertà che crea è pari a quella dello spettatore che osserva, in una partecipazione alla lettura dell'opera che si forma nel momento in cui destina il campo pittorico e decide il colore.
Perché paiono evaporare alle pareti, appena scorti, dopo una vampa intellettiva. Avendo addosso il peso specifico di un ferramenta leggera del recupero... nel dare vita nuova agli avanzi, ai colori, all'assemblaggio.
A.B.

Anno:

Dimensioni: 80x80